Come aumentare la fertilità in 10 semplici passi

come aumentare la fertilità

In questo articolo ti voglio parlare di come aumentare la fertilità in 10 passi, così da poterli mettere in pratica subito ed aumentare notevolmente le tue probabilità di concepire in modo naturale.

Come aumentare la fertilità migliorando il proprio stile di vita

Il Centro di Medicina Riproduttiva americano nel Cleveland, in un recente studio, ha affermato che il 10-15% delle coppie americane soffre di infertilità.

A destare maggior interesse è lo stile di vita delle coppie che influenza notevolmente la fertilità di uomo e donna.

E’ stato infatti stimato che il 7,4% delle donne negli Stati Uniti è sterile e che il numero di persone “infertili” potrebbe raggiungere anche il 15% in tutto il mondo. 

Molte organizzazioni sanitarie come ad esempio la Healthy People 2020 sta cercando di promuovere il benessere generale delle persone per influire positivamente sulla fertilità. Questa priorità accomuna il mio pensiero e la mia missione di vita.

Aumentare la fertilità è l’obiettivo di una consulente di fertilità naturale

Il mio lavoro di Consulente di fertilità Naturale promuove nuovi stili di vita e abitudini in grado di aiutare la donna o la coppia ad aumentare la fertilità naturalmente.

Modificando i propri stili di vita e abitudini errate, gli effetti sulla salute riproduttiva sono innumerevoli sotto tanti punti di vista. Vediamo quindi insieme 10 semplici passi per aumentare la fertilità naturale.

10 passi per aumentare la fertilità, vediamoli insieme

Di seguito ho deciso di riassumerti, in 10 semplici punti, i passi da compiere per aumentare la fertilità. Se non ti senti pronto o pronta a compiere questo percorso da solo, puoi contattarmi cliccando QUI.

1.       Dieta sana e varia;

2.       Equilibrio del peso;

3.       Prevenire infiammazioni;

4.       Eliminare elementi tossici;

5.       Fare detox;

6.       Assumere multi-vitaminici;

7.       Rilassarsi;

8.       Fare esercizio fisico;

9.       Non eccedere con i farmaci;

10.   Migliorare il rapporto con sé stessi.


1) Dieta sana e varia = aumento naturale della fertilità

L’alimentazione ha un ruolo molto importante nella ricerca di un bambino.

Per questo motivo è opportuno modificare la propria dieta o regime alimentare durante la fase di pre-concepimento.

Tieni comunque presente che avere una dieta sana e varia è fondamentale per mantenersi in salute. L’ideale è quello di assumere la giusta quantità di carboidrati, proteine, fibre, frutta e verdura.

Eccedere con proteine o carboidrati, come spesso accade nella nostra dieta alimentare, porta ad avere più rischi di infiammazione e pochi nutrienti contenuti, ad esempio, nella frutta e verdura.

Ci sono alcune patologie femminili (come ad esempio per le donne con sindrome di ovaio policistico (PCOS) o endometriosi) in cui è davvero necessario seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati.

Diete a basso contenuto di carboidrati regolano anche il peso, favoriscono la mestruazione e riducono i livelli di insulina nel sangue.

E’ importante, inoltre, aumentare i grassi sani per aumentare la propria fertilità, diminuire l’uso di margarine o burri, preferire oli crudi o burro chiarificato, aumentare l’uso di frutta secca ricca di antiossidanti e nutrienti essenziali.

Per una consulenza personalizzata sul proprio specifico caso consiglio comunque di contattare un Nutrizionista in grado di sostenervi nel migliore dei modi.

 

2) Equilibrio del peso ed aumento della fertilità

Il peso è solitamente associato alle proprie abitudini alimentari, all’esercizio fisico, all’età e alla conformazione fisica.

Il peso corporeo di una donna può incidere notevolmente sulla sua salute, in modo positivo o negativo.

Uno studio molto ampio negli Stati Uniti suggerisce che il 12% delle donne con infertilità ovulatoria è sottopeso, mentre il 25% è in sovrappeso.

La quantità del nostro grasso immagazzinato nel nostro corpo influenza il nostro ciclo mestruale e di conseguenza la nostra ovulazione.

Donne in sotto o sovra peso hanno solitamente cicli più lunghi e hanno più difficoltà a rimanere incinte. Anche in questo caso, seguire una dieta alimentare personalizzata può aiutare nel percorso per rimanere incinta più facilmente.

come aumentare la fertilità

3) Prevenire infiammazioni riduce l’infertilità

Le infiammazioni del corpo sono dovute ad eccessi di vario tipo.

Possono comprendere eccessi alimentari, fisici, mentali, ecc. Una buona idea è quella di seguire una dieta basica che aiuta il proprio corpo a sfiammarsi autonomamente e ritrovare il proprio benessere fisico, mentale ed emozionale.

Quando si presentano disturbi come herpes, dolori alla schiena, mal di testa ricorrenti, psoriasi, ecc., sono segnali che il nostro corpo è infiammato.

Un altro indice importante che ci avvisa di un eventuale infiammazione è il colore rosso nella nostra pelle, ad esempio zone arrossate, occhi rossi, labbra rosse e dolenti.

Anche il prurito è un segnale insieme all’acidità di stomaco che ci mostra il bisogno di sfiammare il nostro corpo dall’interno. 

In casi di infiammazione il consiglio è di assumere minerali e procedere con una cura detox.

4) Eliminare elementi tossici vuol dire aumentare naturalmente la fertilità

Nella nostra vita quotidiana ci sono innumerevoli elementi tossici che interferiscono con la nostra salute e la nostra fertilità, in questo articolo ne vediamo 3.

Il primo è l’alcool. Sono innumerevoli gli studi americani che associano l’infertilità all’eccesso di alcool. Nelle donne, infatti l’alcool determina disturbi del ciclo mestruale e sull’ovulazione.

Il secondo è il fumo. Altrettanti studi hanno documentato che il fumo di sigaretta contiene più di 4000 sostanze chimiche che stabiliscono un legame con l’infertilità. Il fumo influenza la funzione ovarica riducendone la riserva ovarica utile nel concepimento e l’apparato endocrino diminuendo le quantità di progesterone.

Il terzo è il caffè che influisce negativamente sulla fertilità. Uno studio ha confermato che le donne che consumano oltre 500 mg di caffeina al giorno impiegano più di 9 mesi per rimanere incinte rispetto a chi beve caffè saltuariamente. Inoltre, il caffè aumenta il rischio di aborto spontaneo.

5) Fare detox per aumentare le probabilità di concepire

Il mio consiglio principale quando una donna sta cercando di aumentare la fertilità è dedicarsi a un percorso detox.

Ci sono molte piante e molti percorsi naturali che aiutano a eliminare le tossine e le scorie accumulate. Fare depurazione aiuta a sentirsi meglio sotto più punti di vista (fisico, mentale ed emotivo). Puoi leggere il mio articolo più dettagliato cliccando qui.

6) Assumere multi-vitaminici

Il nostro stile di vita e l’alimentazione attuale non apporta nutrienti necessari per soddisfare le nostre carenze vitaminiche e minerali. Assumere quindi degli integratori naturali con alte percentuali di nutrienti essenziali aumenta notevolmente le possibilità di rimanere incinta.

Si stima infatti che il 20% della sterilità ovulatoria possa essere migliorata con l’assunzione di multi-vitaminici.

Gli integratori che consiglio non si limitano al solo acido folico ma ad un mix di nutrienti che sostiene la donna nella fase di preconcepimento, gravidanza ed allattamento. Associare nutrienti dopo un percorso detox aiuta inoltre ad assimilare meglio i nutrienti contenuti.

7) Rilassarsi

Più volte consiglio alle mie clienti di imparare a gestire autonomamente lo stress.

Purtroppo alti livelli di stress diminuiscono le possibilità di concepire e questo è dovuto al semplice fatto che gli ormoni subiscono dei cambiamenti (in negativo) in presenza di stress e stanchezza.

Una clinica di procreazione assistita ha riscontrato che il 30% delle pazienti che non rimanevano incinte dopo la fecondazione erano affette da stress, depressione e ansia ricorrente.

Per questo seguire dei percorsi di gestione dello stress aiuta ad aumentare le possibilità di rimanere incinta.

Ci sono anche metodi casalinghi per imparare a sentirsi meno stressate, ad esempio dedicarsi ad attività che si ama fare e dedicarsi del tempo a sé stesse come per esempio, accendere una candela, leggere un libro, stare in mezzo alla natura, farsi fare dei massaggi, farsi dei bagni caldi, fare delle saune, meditare, fare yoga e tutto ciò che piace a te.


come aumentare la fertilità

8) Fare esercizio fisico aumenta la fertilità?

L’esercizio fisico - è risaputo - fa bene alla salute generale.

L’unica accortezza è non eccedere con le quantità.

Per esempio, allenarsi 5 giorni a settimana per la donna che sta cercando di aumentare le possibilità di rimanere incinta è troppo.

Fare troppo esercizio fisico acidifica il tuo corpo rischiando di infiammare il tuo organismo diminuendone le vitamine e i sali minerali.

E’ importante anche fare esercizio fisico soprattutto per le donne che hanno un metabolismo lento e hanno bisogno di perdere peso. Ci sono tanti tipi di esercizio fisico, dai posti chiusi a quelli all’aperto: ogni donna potrà scegliere l’attività migliore in base ai propri gusti.

9) Non eccedere con i farmaci

Pochi sanno che anche i farmaci acidificano il nostro corpo riempiendolo di tossine.

Spesso, i farmaci e gli antidolorifici o antinfiammatori sono abusati, soprattutto nell’ultimo ventennio.

In primis, l’abuso è dovuto alla ricerca di guarire nel più breve tempo possibile senza capirne la causa.

La medicina naturale e il mio approccio olistico osservano la persona a 360° e questo permette di non focalizzarsi solamente sui disturbi fisici ma ricercarne la causa.

In secondo luogo, l’eccesso di farmaci o antibiotici intossica il corpo e per smaltirne gli effetti c’è bisogno di cure detox molto lunghe e mirate.

Attenzione anche all’uso di lubrificanti durante il rapporto sessuale, in quanto le sostanze contenute al loro interno compromettono le probabilità di rimanere incinta. Questo tipo di sostanze contenute nei lubrificanti ha un impatto negativo con lo sperma.

10) Migliorare il rapporto con sé stesse

Il mio ultimo consiglio è quello di migliorare il rapporto con sé stesse, ossia imparare ad amarsi e ad accettarsi di più aiuta nella fertilità.

Spesso, le donne con cui mi relaziono per lavoro hanno molte paure, schemi limitanti, non amano il loro corpo e si sentono “diverse” dalle donne che riescono a rimanere incinte o che sono diventate mamme.

Lavorare sulle emozioni, sui sentimenti, sul rapporto che si ha con la propria essenza gioca un ruolo fondamentale nel concepimento.

Imparare ad accettarsi e ad ascoltarsi migliora il proprio sistema immunitario, il rapporto col partner , la salute e le possibilità di concepire.

E adesso un piccolo consiglio a te, che stai leggendo il mio articolo: inizia ad osservarti, ad ascoltare le richieste che il tuo corpo e le tue sensazioni ed emozioni cercano di inviarti.

Prova a lasciar andare la tua creatività ed esprimi il tuo essere donna.

Fa quello che ti piace, dedica del tempo a te stessa e non delegare agli altri la tua felicità. Solo tu puoi renderti felice e per essere felice devi imparare a conoscerti, amandoti e accettandoti per come sei.  

Se stai cercando di rimanere incinta e vuoi aumentare la tua fertilità inizia oggi a mettere in pratica questi 10 passi.

Non serve iniziare subito con tutti, scegline 2 e impegnati a cambiare la tua vita. Migliorandola per te stessa, per la tua relazione e per il tuo futuro bambino.

Gessica Boscarato

Consulente di Fertilità Naturale